Predicatore dell'Apocalisse

20.12.2013 09:26

Harold Camping (1921-2013)

Californiaaaaaaa, IU ES EI: Fa ritorno alla casa del Padre, e spero poi precipiti nelle fiamme dell'inferno, Harold Camping, fondamentalista ultracristianazzo, predicatore di sciagure per l'umanità e fondatore di "Family Radio", una specie di Radio Maria dove professava le sue cazzate. Studioso della Bibbia, nel 1970 iniziò a parlare della fine del mondo, sostenendo che sarebbe finito nel Settembre del 1994. Ovviamente non successe una sega, e così ricalcolò la data nel Dicembre dello stesso anno. Inutile dire che fu un altro buco nell'acqua, e così decide di chiudersi in uno sgabuzzino a piangere, fino al 2010, dove all'interno di un programma radiofonico della sua radio, annunciò la fine del mondo per il 21 Maggio del 2011. Evidentemente il mondo è pieno di coglioni, dato che vennero spesi ben 100 milioni di dollari tra donazioni e vendite di proprietà per pubblicizzare il giorno del giudizio. Ma l'unico "Judgment Day" che conosco è quello di Terminator, e infatti, per la teoria che "non c'è due senza tre", anche quella data passò indenne da catastrofi. Per non passare evidentemente da emerito coglione allarmista, egli affermo che il 21 Maggio si sarebbe verificato il rapimento da parte dei Signore di 144.000 prescelti, a cui avrebbe risparmiato i flagelli che avrebbero preceduto la fine del mondo, fissata definitivamente per il 21 Ottobre 2011. Dio a questo punto deve essersi un pochino stancato di questo essere che pretendeva di saperla troppo lunga, e gli ha mandato sulla terra un bell'ictus. Ma come sappiamo Dio ha l'abitudine di lasciare le cose a metà e infatti il predicatore potè tornare in radio pochi giorni prima della fatidica data per ribadire la sua convinzione.

Beh, sappiamo tutti com'è andata a finire immagino ... successivamente egli si dedicò finalmente a studiare la Bibbia con più fervore, senza snocciolare più date senza senso, fino alla sua morte.

RichardBenson

Nessun commento trovato.

Nuovo commento