生存者

17.01.2014 12:47

 Hiroo Onoda (1922-2014)

 

Tokio, Cipango. Quante volte vi hanno detto o vi siete riferiti a qualcuno con le parole: "Sei/sembri quel giapponese rimasto a combattere nella foresta dopo la fine della guerra" senza sapere il suo vero nome. Ora, miei cari drughi lo sapete: si chiamava 小野 田 寛 郎. La storia è arcinota, dopo la fine della guerra il soldato rimase su un'isola delle Filippine per 29 anni con alcuni compagni, in quanto nessuno si prese la briga di avvertirlo della fine delle ostilità. Dopo qualche tempo rimase senza commilitoni e decise di tornare. Io ho sempre considerato questa vicenda alquanto romanzata e la storia della consegna delle armi solo al colonnello che gli aveva dato l'ordine di resistere, mi sembra abbastanza ridicola. Probabilmente non aveva voglia di tornare e/o odiava l'umanità (in questo gli sono vicino). Forse, una volta ritornato, sarebbe diventato realmente il mio mito, se avesse detto la verità e citando C.Bukowsky avesse esclamato:

"Umanità, mi stai sul cazzo da sempre. Ecco il mio motto."

                                                                                        Zio di Kim

Commenti

我喜欢你如何使用谷歌翻译,喝彩!

Data: 17.01.2014 | Autore: lo con la I minuscola

anche "L'ultimo viaggio dell'arca di Noè" della Disney, quello con "il mio amico Ricky" che era amico del cugino di quello che poi è diventato il nero degli uomini in nero.

R: 我喜欢你如何使用谷歌翻译,喝彩!

Data: 17.01.2014 | Autore: zio di kim

私も

Carro Armato

Data: 17.01.2014 | Autore: RichardBenson

La vita di sto qui mi ricorda una scena di "Chi trova un amico trova un tesoro" http://www.youtube.com/watch?v=cjxoXVUrFKc

Nuovo commento